Realtà Aumentata

La Realtà Aumentata (AR come abbreviazione di Augmented Reality) è una delle tendenze tecnologiche più prospere e promettenti di questi ultimi anni. Costola della più visionaria e fantascientifica Realtà Virtuale (VR), è realizzata grazie alla miniaturizzazione dei componenti elettronici che hanno resto portatili e portabili device informatici sempre più potenti e sofisticati.

Cos’è l’esperienza di Realtà Aumentata

La Realtà Aumentata rappresenta l’espansione sensoriale umana, soprattutto quella visiva e auditiva, tramite la tecnologia senza l’estraneamento dell’utente dal mondo, per arricchirne la percezione con informazioni contestuali alla realtà dell’ambiente circostante tramite testi, immagini e link.
Per fornire questa esperienza di Realtà Aumentata sono necessari hardware e software che combinino insieme i dati raccolti e le informazioni aggiuntive per l’utente. Allo stato attuale, questa tecnologia è egregiamente implementata tramite normali smartphone o tablet, che dispongono già dei dispositivi tecnici necessari e sui quali è possibile installare le componenti software (APP) più svariate.

Realtà Aumentata, una delle tendenze tecnologiche più prospere e promettenti di questi ultimi anni | Diesys Informatica | diesys.it

Strumenti per l’AR

Gli strumenti indispensabili per poter usufruire della Realtà Aumentata sono relativamente semplici e disponibili su ogni device portatile.
Tecnicamente, infatti, sono sufficienti:

  • geolocalizzatore (GPS);
  • sistema di raccolta informazioni sul mondo circostante (fotocamera, microfono, giroscopio, bussola);
  • dispositivo di output (display, occhiali HUD, auricolari);
  • software che, tramite appositi algoritmi di Pose Estimation (sistema di riconoscimento dei riferimenti spaziali), possa integrare i dati raccolti dal mondo reale con le informazioni aggiuntive da sovrapporre.

Sembra complesso, ma tutto quello che è necessario per la Realtà Aumentata è già nelle tasche di una grandissima fetta dell’intera popolazione mondiale. Per questo motivo, la tecnologia, soprattutto la Video See-Through (vista attraverso il video), si presta a una moltitudine di applicazioni pratiche a basso costo.

La sofisticazione degli strumenti per la fruizione della Augmented Reality porteranno sempre più gadget capaci di leggere e interpretare il mondo circostante all’utente e i così detti Wearable Device (Dispositivi Indossabili) rappresenteranno l’evoluzione degli attuali smartphone. Difficile però pensare che ci possa essere una commistione con la Realtà Virtuale, più complessa dal punto di vista tecnico e anche più estraniante per l’utente, poiché si tratta di una tecnologia immersiva e sostitutiva del mondo reale e non una sua espansione.

Nel prossimo futuro lo strumento più accreditato a prendere sopravvento nell’uso quotidiano della Augmented Reality sono gli occhiali multimediali dotati di microcamera e particolari lenti, nelle quali è integrano un mini-display per leggere le informazioni. Tutti i grandi produttori di tecnologia mobile stanno già sperimentando i propri concept e, nel giro di qualche anno, potrebbero essere pronti i primi esemplari per l’uso di massivo.
La tecnologia Optical See-Through (vedere oltre superfici trasparenti) nasce in ambienti militari ed è già di serie su molti aerei da combattimento, dotati di speciali Head-Up Display (HUP), visori in cui i piloti ricevono informazioni relative alla realtà visiva, come la distanza di obiettivi, quelli di altri veivoli e i parametri di volo.
Declinata nell’ambito civile, questo salto evolutivo della Realtà Aumentata potrebbe portare vantaggi in svariati campi di utilizzo. Dalle indicazioni stradali direttamente sul parabrezza dell’auto, alle informazioni mediche durante un intervento chirurgico, il campo dell’Augmented Reality sembra essere limitato soltanto dall’immaginazione e dalla fantasia di chi implementerà le soluzioni software più innovative e pratiche.

Se i futuri schermi ottici potranno allargare le prospettive della Realtà Aumentata, la tecnologia permette grande flessibilità e ampio raggio d’azione anche tramite il normale display di uno smartphone. Le APP che svolgono egregiamente il compito sono ormai all’ordine del giorno, a cominciare da quelle ludiche, campo, questo, spesso usato in ambito informatico come palestra per le nuove tecnologie.

Visori Realtà Aumentata | Diesys Informatica | diesys.it

Settori della Realtà Aumentata

L’Augmented Reality è un dato di fatto anche in altri settori.
Questi riguardano sia il tempo libero, come le APP di traduzione simultanea che usano il riconoscimento del testo nella lingua originale per riproporlo comprensibile all’utente, sia nell’ambito commerciale, come le applicazioni capaci di mostrare oggetti o mobili a catalogo nelle stanze in cui si vorrebbero posizionare.
La Realtà Aumentata è uno strumento a portata di qualsiasi azienda e il limite di questa tecnologia è imposto solo dall’inventiva di adattarlo ai propri bisogni. Lo smart packaging, per citare alcuni casi concreti di successo, è un’implementazione che permette ai futuri clienti di avere l’idea del prodotto che andranno ad acquistare inquadrando con il loro smartphone la confezione, ricevendo informazioni di montaggio, di uso o di composizione dell’oggetto.
Con la Realtà Aumentata si possono anche guidare gli utenti all’interno di strutture per raggiungere la destinazione desiderata, oppure dare le istruzioni per la compilazione di moduli o per la formazione riguardante l’utilizzo di determinati strumenti.
Grazie ai moderni dispositivi mobili, il sogno di una realtà che possa essere ampliata rispetto a quella fisica non è più futuristico, bensì un’opportunità e una possibilità alla portata di tutti.

Ultimi Articoli

Server e attacchi dall’esterno

Server e attacchi dall’esterno

Messo in sicurezza l’accesso alla nostra rete, è il momento di dedicarsi al resto della rete, al server e agli attacchi dall’esterno. Sicuramente i dati più critici e delicati saranno all’interno del server, il magazzino primario di tutte le informazioni aziendali e centro nevralgico dell’intero processo produttivo.

App innovativa

App innovativa

Si dice che le idee geniali e rivoluzionarie siano fluttuanti nell’aria e che la capacità dei grandi inventori e innovatori non sia tanto quella di riuscire a intercettare queste intuizioni, ma di realizzarle concretamente.
Può capitare a chiunque, infatti, di avere qualche idea geniale che potrebbe rivoluzionare la vita dell’intero genere umano, ma senza le necessarie competenze per andare oltre la teoria.

Accorgimenti utili per rendere sicuro l’accesso in rete

Accorgimenti utili per rendere sicuro l’accesso in rete

Se l’apparato in questione è di proprietà, quindi acquistato e non fornito dal gestore della linea, probabilmente abbiamo per le mani un buon dispositivo che permette delle configurazioni più avanzate per rendere maggiormente sicuro l’accesso in rete.